• 0 Items - 0,00
    • No products in the cart.

16,00

Di tutte le lotte

[…] “la poesia è invincibile” quando riesce ad unire la delicatezza delle parole di Laâbi alla forza del suo messaggio. Quando riesce a non farci perdere il nostro orizzonte, pur trasportandoci in terre lontane, verso lotte che non abbiamo combattuto ma che sentiamo vicine. Quando ci insegna a leggere il mondo con uno sguardo più attento, più profondo e con occhi che non ci appartengono ma che riusciamo a sentire nostri.”

Dall’introduzione di Giuseppe Sofo.

 

Di tutte le lotte è una raccolta poetica in cui viene proclamata l’importanza della poesia come mezzo per analizzare la realtà e come strumento di lotta. Abdellatif Laâbi, una delle figure più importanti del paesaggio letterario arabo e francofono, unisce aneddoti e frammenti di pensieri personali attraverso una scrittura impregnata di umanità, che riafferma la necessità di combattere per ottenere giustizia, uguaglianza e libertà.

Prefazione di Jacques Alexandra, introduzione all’edizione italiana di Giuseppe Sofo.

 

Compare
Abdellatif Laâbi Azzurra 276 cm 12 x 17 Aprile 2023 979-12-80209-27-6 ,
Share

La raccolta poetica,  pubblicata per la prima volta in Francia nel 2022 dalla casa editrice Le Castor Astral con il titolo La poésie est invincible, è divisa in sette sezioni, qui pubblicate con il testo originale a fronte.

Abdellatif Laabi

Abdellatif Laâbi è un poeta, romanziere e traduttore marocchino. Nasce nel 1942 a Fez, studia letteratura francese all’università di Rabat. Nel 1966 fonda la rivista letteraria Souffles, che rapidamente diventa punto di incontro di numerosi intellettuali e luogo di critica del regime dittatoriale di Hassan II. Nel 1972 viene arrestato, torturato e imprigionato, con l’accusa di aver fomentato un complotto contro il regime. Viene condannato a dieci anni di prigione. Nel 1980 viene scarcerato, e pochi anni dopo abbandona il Marocco trasferendosi in Francia. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e onorificenze sia in Francia che all’estero, fra i quali il Premio Goncourt per la poesia nel 2009 e il Grand Prix de la Francophonie nel 2011. Di questo autore Astarte Edizioni ha già pubblicato Sul filo della speranza (2020).
Carolina Paolicchi è nata a Pisa nel 1993. Si è laureata con lode alla laurea magistrale in Linguistica e Traduzione, con un doppio diploma con l’università di Aix-Marseille, con una tesi dal titolo: “Abdellatif Laâbi, L’Espoir à l’arraché. Traduction et commentaire entre poétique et éthique”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.