• 0 Items - 0,00
    • No products in the cart.

Manifesta

Collana diretta da Renata Pepicelli

Comitato scientifico: Ersilia Francesca, Rassa Ghaffari, alentina Marcella

Una prospettiva femminista e decoloniale delle voci, lotte, soggettività e istanze di genere, spesso sconosciute o fraintese, che attraversano le società del Mediterraneo, del Nord Africa e dell'Asia sud-occidentale. La collana racconta le molteplici esperienze di donne, soggettività LGBTQ+, mascolinità in trasformazione e lotte (trans)femministe come lenti attraverso cui leggere e comprendere i profondi cambiamenti in atto nella realtà contemporanea, superando stereotipi patriarcali e orientalisti.

Le prime tre pubblicazioni:
 
- Silvia Abbà, Se il mio posto è ovunque. Pratiche di dissenso e liberazione delle donne in Iraq, apre la collana con un volume dedicato ai movimenti femministi iracheni, in collaborazione con Un ponte per (in uscita a inizio 2023)
- Rassa Ghaffari con Strade iraniane. Generi, generazioni, proteste ci porterà fra le vie dell'Iran per osservare e comprendere la rabbia di chi in queste settimane sta manifestando.
- Deniz Nihan Aktan, Turchia queer. Storia, correnti e movimenti, racconterà la storia dei movimenti LGBTQIA+ in Turchia dalla fine dell’Ottocento a oggi.

ABBONATI ORA per ricevere in anteprima e a un prezzo scontato (45€) le prime tre uscite della collana.