• 0 Items - 0,00
    • No products in the cart.

Al-Hurriyya

Collana diretta da Federico Oliveri

Comitato scientifico:

Paolo Cuttitta, Gabriele Proglio, Alessandra Sciurba, Konstantina Zanou

 

La libertà di movimento è distribuita in modo drammaticamente ineguale tra gli abitanti del pianeta: confini, visibili e invisibili, si ergono ovunque per selezionare chi ha il diritto di muoversi e chi non ce l’ha. Il Mediterraneo, spazio storicamente attraversato da mobilità diverse, è stato trasformato in un’enorme frontiera sempre più militarizzata: una frontiera che attrae, respinge, uccide. Al-Hurriyya - parola che in arabo allude alla libertà, inclusa la libertà di movimento - raccoglie ricerche multidisciplinari sulle migrazioni mediterranee, accomunate dalla critica verso l’attuale regime dei confini e dall’interesse per le molteplici forme in cui rivive la più antica libertà umana: quella di scegliere dove vivere.