• 0 Items - 0,00
    • No products in the cart.

Elizabeth Strout, “Mississippi Mary”

Il racconto Mississippi Mary della scrittrice statunitense Premio Pulitzer Elizabeth Strout fa parte della raccolta Anything is Possible, un puzzle narrativo di storie che vanno a formare un vero e proprio romanzo in cui vengono descritti l’eterna lotta tra desideri personali e doveri pubblici, così come il coraggio di confrontarsi con il passato e, parallelamente, […]

Read more

Percy Bysshe Shelley, “Ozymandias”

Ozymandias (nome greco del faraone Ramsete II) è un sonetto d’occasione composto nel 1817 dal poeta inglese Percy Bysshe Shelley, letterato dall’animo ribelle ed anticonformista appartenente alla seconda generazione del Romanticismo. Incentrato sulla caducità del tempo e delle cose, attraverso l’immagine di un colosso egizio in rovina sepolto dal potere distruttivo della sabbia, il componimento […]

Read more

Tahar Ben Jelloun, “La piccola con il burqa rosso”

La piccola con il burqa rosso è una delle fiabe rivisitate da Tahar Ben Jelloun nella raccolta Mes contes de Perrault. Accostando le fiabe classiche che hanno segnato l’immaginario occidentale per secoli a elementi orientalizzanti, lo scrittore marocchino offre un’alternativa alle narrazioni arbitrarie e stereotipate che circondano i paesi di lingua araba.La piccola con il […]

Read more

Lo Schindler musulmano. Storia di un giusto dimenticato

Dal 1948, anno di proclamazione della nascita dello Stato di Israele, le vicende storiche e sociali di quella striscia di terra che si affaccia sulle coste del Mediterraneo orientale sono state connotate da elementi tristemente ricorrenti: intolleranza, odio, violenza. L'escalation delle violenze nei territori palestinesi rende quasi impossibile immaginare che sia mai esistita una qualche [...]
Read more

Invasori o migranti? Storie di migrazione nell’Antico Egitto

All’improvviso dalle regioni d’Oriente un’oscura razza di invasori si mise in marcia contro il nostro paese sicura della vittoria (…) bruciarono spietatamente le nostre città, rasero al suolo i templi degli dèi e rivolsero la loro crudeltà contro gli abitanti, massacrandone alcuni, riducendo in schiavitù le mogli e i figli di altri. Gli Hyksos Sono [...]
Read more

“Made in Palestine-Jerusalem”

Lo studio della cultura materiale permette, per quanto riguarda i manufatti artistici, di superare il loro apprezzamento puramente estetico e percepirli come “cosa viva”. Così gli oggetti ci parlano e raccontano talvolta storie affascinanti, oggetti di ieri ci parlano del mondo di oggi.Quello della comunità ebraica livornese è un patrimonio eterogeneo, che riflette la varia […]

Read more

Un film per guardare la Tunisia di oggi

Si è da poco conclusa la prima edizione di Hybrida-Jeunes (Giornata Internazionale di Giovani Ricercatori e Ricercatrici sulle Ibridazioni Culturali e le Identità Migranti) organizzata dal gruppo di ricerca Hybrida, impegnato nell’esplorazione di forme attuali di creazione artistica e letteraria che hanno come motore nuove identità legate a processi migratori e post-coloniali.L’evento ha avuto luogo […]

Read more
1 2 4